Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Ci ha lasciato Karl Lagerfeld, direttore creativo di Chanel e Fendi

Si è spento a 85 anni il leggendario stilista, fotografo, illustratore, artista, designer, icona pop e fashion superstar.

Definito un uomo rinascimentale, capace di avere mille interessi e mille capacità diverse, un genio, un punk (la definizione è di Riccardo Tisci, che in un’intervista a D La Repubblica del 2013 lo portò a esempio della moda meno “allineata”), soprannominato Kaiser Karl per l’imponenza della sua figura nel panorama stilistico, rappresenta una figura unica, di quelle che gli americani definiscono “larger than life”, che valica i limiti del suo lavoro.

Virginie Viard, suo braccio destro da 30 anni, continuerà il lavoro portato avanti con grande maestria dal maestro.

Una delle tante testimonianze più vicine  A Lagerfeld, Claudia Schiffer: “Karl era la mia polvere magica, mi ha trasformato da una timida ragazza tedesca in una supermodella.”

«Quello che Andy Warhol era per l’arte lui lo era per la moda. È insostituibile. È l’unica persona che poteva rendere il bianco e nero pieno di colore. Gli sarò eternamente grata»

Lascia la sua eredità a Choupette il grande amore: viziata e bellissima.
Non ha mai nascosto il suo profondo sentimento per, una femmina di gatto sacro di Birmana donatagli nel 2011 dal suo protetto, Baptiste Giabiconi, e che ritraeva spessissimo nelle sue fotografie.

Innamorato follemente aveva scritto il suo testamento anni fà dove dichiarava che alla sua eredità alla micetta sarebbe diventata la sua erede.

Singolare, bizzarro? Probabile ma pur sempre un eterno romantico.

In un mondo governato ormai da internet, la presenza delle aziende nella rete non solo è d’obbligo per questioni di visibilità, ma anche per incrementare il touchpoint col consumatore, il quale non è più catturato da una rivista o un cartellone pubblicitario ma la sua ricerca si concentrerà solo online, attraverso cioè quei canali che fanno uso di una connessione con il mondo.

FOLLOW US ON

RADIO FASHION ONAIR
FOLLOW US INSTAGRAM