Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

BLUREALE, un “mondo” di mare di lusso ricamato a mano

Gisele Macedo, nata a Salvador de Bahia poco più di 25 anni fa, è già considerata un talento nel mondo della Moda Mare. Un segmento con molti competitor che Gisele ha saputo dominare con creatività, costanza e concretezza. 

Oggi l’azienda Blureale, trasferitasi dal 2018 in Italia, si apre al mercato mondiale dopo un’esperienza di 4 anni nel mercato  Brasiliano, un territorio dove il costume da bagno è un capo fondamentale nel guardaroba di ogni donna. Ma Gisele non si accontentava dei costumi classici che trovava nelle boutique locali e ha iniziato a disegnare e produrre per sé, con l’aiuto della nonna, titolare di una prestigiosa sartoria, e con l’affiancamento di appassionate ricamatrici che Gisele ha saputo trovare e far crescere professionalmente tra le abitanti delle favelas, luoghi pieni di passioni e talenti inespressi sempre bisognosi di aiuto. 

Così è nata Blureale, linea esclusiva e raffinata per un costume da bagno ricamato a mano che si indossa come un abito, per sentirsi a proprio agio in perfetta vestibilità e con un tono di eleganza quasi inusuale per un capo da mare. 

Spesso indossati come veri e propri sottogiacca e accessori moda, i costumi Blureale, insieme agli straordinari kaftani, sono disponibili sul sito www.blurealeworld.com attraverso un servizio di e-commerce appena avviato per il mercato europeo.

“Sono felice di essermi trasferita in Italia e oggi, con le ricamatrici del sud di questo incredibile paese, ho ritrovato lo stesso calore e le capacità delle mie collaboratrici brasiliane ma con l’esperienza di chi ha fatto del made in Italy un marchio”. 

Oggi Gisele vive, produce e ricama tutto in Italia.

 

 

In un mondo governato ormai da internet, la presenza delle aziende nella rete non solo è d’obbligo per questioni di visibilità, ma anche per incrementare il touchpoint col consumatore, il quale non è più catturato da una rivista o un cartellone pubblicitario ma la sua ricerca si concentrerà solo online, attraverso cioè quei canali che fanno uso di una connessione con il mondo.

FOLLOW US ON

RADIO FASHION ONAIR
FOLLOW US INSTAGRAM